9 gennaio 2021
ore 0:39
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 41 secondi
 Per tutti
gelo e neve in Asia
gelo e neve in Asia


Il gelo attanaglia gran parte dell'Asia centro orientale. L'anticiclone termico, notevolmente potenziato per la presenza del lobo del vortice polare, si è spostato nelle ultime settimane dalla Siberia verso la Mongolia mentre nel contempo la massa d'aria gelata si è portata verso la Corea e la Cina dove diversi sono stati i record di freddo battuti soprattutto sul settore nord orientale.

Pechino il 7 gennaio ha raggiunto una temperatura minima di -19,6°C, la terza più bassa dal 1950; il record è del febbraio 1966 quando si raggiunsero i -27.4°C. Shangai ha toccato i -7,8°C. In Corea del Nord minime sotto i -20°C in pianura mentre nell'altopiano il termometro è sceso fino a -30°C. Più ad ovest in Kazakhstan è stato registrato il valore di -43°C a Semijarka mentre nei giorni scorsi Oimijakon in Russia aveva raggiunto i -57°C.

Il tipo di anticiclone è inoltre caratterizzato da pressioni elevate dovute proprio alla densità della massa d'aria gelida nei bassi strati. La pressione ha raggiunto i 1076 hPa in Siberia ma seppur non ancora validati alcune stazioni hanno superato i 1090 hPa di pressione sulle alture della Mongolia.

Gelo e nevicate continuano a più riprese poi sul Giappone settentrionale; dopo le nevicate record di dicembre a Honshu e Hokkaido nuove tempeste di vento e neve imperversano sull'arcipelago per via di minimi di bassa pressione molto profondi, causa di venti molto intensi. I venti gelidi provenienti dal Continente euroasiatico, scorrendo sul mare tiepido, stanno causando abbondanti nevicate sui rilievi esposti; sono attesi fino a 3 metri di neve nella regione di Hokuriku. Nel frattempo si registrano nevicate record a Takada (103cm/24ore), 73cm a Ono. La neve è comparsa anche sul settore meridionale, a Shin Misaki, un evento piuttosto insolito. Nelle temperature: Wakayanagi ha toccato i-20°C, Furukawa -17.6°C, Kawatabi -14.3°C. Fino a -24°C a Kuzakai, record di tutti i tempi.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati