19 febbraio 2020
ore 8:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 33 secondi
 Per tutti

PERTURBAZIONE IN TRANSITO MERCOLEDÌ. In questo inverno così avaro di precipitazioni per la presenza quasi costante dell'anticiclone alle latitudini meridionali del Continente c'è anche spazio, di tanto in tanto, per il passaggio di qualche sistema perturbato, anche se rapido e poco incisivo. E' quanto accadrà nella giornata di mercoledì, quando dall'Atlantico una perturbazione proverà ad erodere l'onnipresente anticiclone guadagnando terreno verso l'italia sospinta da correnti più fresche di origine nordatlantica. Non si tratterà del ritorno delle nevicate in grande stile, assenti fino a questa fase della stagione invernale soprattutto sulle aree appenniniche, ma soltanto di alcuni rovesci che riusciranno a dare una spolverata sulle Alpi e a qualche nevicata un po' più consistente sull'Appennino. Vediamo i dettagli:

METEO MERCOLEDÌ QUOTE NEVE E ACCUMULI. Primi fiocchi al mattino sulle Alpi occidentali in estensione in giornata ai settori centro-orientali con quota neve sui 1200/1300m. Si tratterà di fenomeni perlopiù deboli e relegati prevalentemente ai settori confinali, comunque già in esaurimento entro sera quando subentreranno ampie schiarite. In giornata il tempo peggiorerà invece sull'Appennino centro-settentrionale tra Toscana orientale, settore umbro-marchigiano e laziale-abruzzese con neve dai 1200/1400m e fenomeni che entro sera conquisteranno l'Appennino Meridionale anche sotto forma di rovescio con quota neve in calo fin sotto i 1500m; possibili temporali di neve nel pomeriggio-sera sui rilievi marchigiani ed abruzzesi. Contemporaneamente migliora sull'Appennino Settentrionale con schiarite. Accumuli di neve fresca generalmente scarsi, punte massime di 5/10cm sull'Appennino Abruzzese a 2000m.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati