15 settembre 2021
ore 8:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 37 secondi
 Per tutti

ANTICICLONE IN AFFANNO DA MERCOLEDÌ. Il campo anticiclonico nordafricano che si è insediato sul Mediterraneo centrale e l'Italia favorirà una parentesi stabile e dal clima estivo, ma non sembra poter durare, almeno non su tutto lo Stivale. Già in queste ore sulla Penisola Iberica comincia a scavarsi una saccatura depressionaria che invia una certa nuvolosità irregolare verso alcune delle nostre regioni più occidentali, ma nei prossimi giorni la sua influenza sarà crescente e le nubi che proverranno dall'Europa sudoccidentale riusciranno a scaricare i primi rovesci su parte del Nord. E dalla seconda parte della settimana ulteriore incremento dell'instabilità al Nord ma anche su parte delle regioni tirreniche, con piogge e temporali in arrivo. Ecco i dettagli:

METEO MERCOLEDÌ. Peggiora sin dal mattino sulle Alpi occidentali tra Piemonte e Valle d'Aosta con piogge e rovesci sparsi in estensione ai rilievi lombardi in giornata, qualche rovescio fin sui settori dolomitici. Alcune piogge o temporali in sconfinamento alle alte pianure piemontesi e lombarde tra pomeriggio e sera, a tratti anche forti, oltre che in Liguria tra Genovese e Spezzino. Tempo più stabile sul resto d'Italia, anche se con sole offuscato da stratificazioni alte che diverranno più compatte su regioni centro-settentrionali tirreniche, alte Marche e Sardegna, anche con l'arrivo di qualche pioggia sull'isola e sull'alta Toscana. Temperature in lieve aumento sul medio-basso Adriatico.

METEO GIOVEDÌ. Ancora instabile su Nordovest, Alpi, Prealpi, con piogge e rovesci anche temporaleschi sin dal mattino, in sconfinamento in giornata all'alta Val Padana ed ovest Emilia, localmente forti tra il pomeriggio e la sera e accompagnati da grandine. Rovesci e temporali in intensificazione anche su buona parte della Toscana, specie centro-settentrionale, in sconfinamento a Umbria, alte Marche e alto Lazio, qualche piovasco in transito anche sul nord della Sardegna. Sul resto delle regioni centro-settentrionali cieli offuscati dal passaggio di nubi alte e stratificate, anche spesse ma in un contesto asciutto. In serata migliora al Nordovest con fenomeni in esaurimento. Resiste il bel tempo al Sud con cieli poco nuvolosi e transito di innocue velature. Temperature in calo al Centro-Nord, in ulteriore lieve aumento sul basso Adriatico.

METEO VENERDÌ. Parziali schiarite a inizio giornata al Nord salvo qualche pioggia ancora su Friuli ed est Liguria. Aumenta l'instabilità in giornata sulle Alpi con formazione di nuovi rovesci o qualche temporale in locale sconfinamento alla Val Padana, specie settentrionale, qualche pioggia in arrivo anche in Liguria, più asciutto sul resto del Nord seppur in un contesto di nuvolosità variabile. Instabile sulle regioni centro-settentrionali tirreniche con rovesci e qualche temporale fin sulle zone appenniniche, parzialmente nuvoloso e asciutto sul versante adriatico. Parzialmente nuvoloso e asciutto al Sud, salvo addensamenti e qualche rovescio in Campania. Temperature in calo anche al Sud. Per la tendenza per il weekend clicca qui.

Diventa anche tu un meteoreporter, segnala il tempo della tua località. È molto semplice: clicca qui per scoprire come fare >> Meteoreporter.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati