27 novembre 2019
ore 21:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 36 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO ORE 16,30. PIOGGE SU NORDEST E CENTRO TIRRENO - Le piogge legate alla nuova perturbazione si sono trasferite su Triveneto, Emilia Romagna e regioni tirreniche centro-settentrionali con qualche sconfinamento a Marche e Abruzzo, mentre hanno mollato la presa al Nordovest. I fenomeni più intensi si sono concentrati sulle Prealpi lombardo-venete e sul Trentino, con accumuli pluviometrici fino a quasi 60mm sulle valli bresciane, 40mm ad Avio (TN).

ALLAGAMENTI IN LIGURIA - Intanto le piogge di oggi, martedi, hanno provocato nuovi allagamenti in Liguria a Genova, come sulla A7 dove si sono avuti forti rallentamenti, o in via Ferri e Via Borzoli che sono state temporaneamente chiuse al traffico. Allagamenti anche sull'Imperiese con strade trasformate in torrenti in Valle Nervia. Allagamenti anche nel Savonese a Finale Ligure.

AGGIORNAMENTO ORE 12,30. SI ATTENUANO LE PIOGGE SU ESTREMO NORDOVEST, MA 80mm I LIGURIA - Sul Piemonte centro-occidentale e in Valle d'Aosta le piogge legate alla nuova perturbazione si sono esaurite, mentre proseguono su est Piemonte, Liguria e Lombardia e raggiungono il resto del Nord. Intanto in Liguria si registrano nuovi importanti accumuli pluviometrici, in particolare sul Genovese interno, dove si superano i 70mm. Piogge anche su Toscana e Sardegna nordoccidentale.

AGGIORNAMENTO ORE 8,30. MALTEMPO AL NORDOVEST - Una nuova perturbazione atlantica ha raggiunto l'Italia a partire dalle regioni di Nordovest dando luogo ad un peggioramento. Dopo la breve tregua di inizio settimana sono così riprese le piogge su Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria, Lombardia, ovest Emilia e alta Toscana e risultano anche di una certa intensità su alcune zone recentemente martoriate dalla pesantissima ondata di maltempo. E' il caso della Liguria, con l'entroterra genovese che in poche ore notturne e del primo mattino ha già ricevuto oltre 20mm di accumulo pluviometrico. Non si segnalano comunque ulteriori criticità dovute al nuovo peggioramento, che è destinato anche a risolversi in breve tempo.

PRIME PIOGGE VERSO IL NORDEST - La parte più avanzata verso est del fronte ha raggiunto i settori occidentali del Veneto e il Trentino, ma con fenomeni ancora piuttosto deboli. 

NEVE SU OVEST ALPI - Sulle Alpi occidentali è tornato a nevicare, mediamente oltre i 1500m. 

PIENA PO E ACQUA ALTA - L'onda di piena del Po si appresta in queste ore a raggiungere il Delta, mentre sulla Laguna Veneta il livello della marea è un aumento ed intorno alle 10,30 è previsto un picco di 120cm.

PROSSIME ORE. Si attenueranno rapidamente i fenomeni al Nordovest tanto che dal pomeriggio subentreranno anche le schiarite a partire da Alpi occidentali e Ponente Ligure. Il maltempo si concentrerà invece su Lombardia, Triveneto e parte dell'Emilia con piogge e rovesci che risulteranno più intensi sull'alta Val Padana a ridosso delle Alpi, dove la neve cadrà oltre i 1300/1500m. In serata fenomeni in esaurimento da ovest. Al Centro maltempo in Toscana con fenomeni che in giornata si trasferiranno a Umbria, Lazio ed entro sera alla Campania. Fenomeni a tratti intensi attesi sulle zone interne dell'alta Toscana. Qualche pioggia in arrivo sul medio Adriatico tra Marche e Abruzzo interno, alcune piogge in transito nella prima parte della giornata in Sardegna, seguite da schiarite in avanzamento da ovest. Bel tempo prevalente sul resto del Sud. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia.

Il Po a Castelvetro Piacentino:

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo



Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati