18 luglio 2021
ore 23:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 31 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo prossima settimana
Tendenza meteo prossima settimana

SITUAZIONE. Il vortice di bassa pressione che si è trasferito sulle regioni centro-meridionali sarà seguito da un flusso di correnti da nordovest in afflusso lungo il bordo destro dell'anticiclone che nei prossimi giorni tenterà di espandersi dall'Europa occidentale. Da lunedì di conseguenza le nostre regioni centro-meridionali rimarranno esposte ad una certa instabilità che si manifesterà soprattutto nelle ore pomeridiane lungo la dorsale appenninica, dove sono attesi altri rovesci o temporali con locali sconfinanti alle coste. Rientreranno nel regime di variabilità anche le zone alpine con maggior probabilità di vedere scrosci di pioggia soprattutto nelle ore pomeridiane, in particolare su quelle occidentali. Le correnti che proverranno dai quadranti settentrionali impediranno alle temperature di aumentare eccessivamente, mantenendole su valori tutto sommato gradevoli. Una maggior stabilizzazione del tempo potrebbe concretizzarsi durante la seconda parte della settimana, quando l'anticiclone tenterà di espandersi con maggior decisione verso est, inglobando anche l'Italia e ricevendo verso il prossimo weekend un contributo caldo nordafricano.

METEO LUNEDÌ. Sarà la dorsale appenninica centro-meridionale l'area più esposta all'instabilità, con formazione di rovesci e temporali soprattutto nel pomeriggio ma già presenti anche al mattino sulle coste del medio-basso versante adriatico e su quel del basso Tirreno. Nel corso della giornata rovesci e temporali che si svilupperanno sulle zone interne appenniniche spesso potranno sconfinare fino alle coste adriatiche e a quelle del basso Tirreno. Qualche rovescio o temporale diurno inoltre sulle Alpi occidentali e localmente fin sulle zone interne isole maggiori. Altrove maggiori spazi soleggiati e in serata tendenza a generale attenuazione dei rovesci. Temperature stabili o in lieve aumento, su valori ovunque gradevoli.

METEO MARTEDÌ. Giornata inizialmente soleggiato, salvo un po' di variabilità già al mattino sulle regioni meridionali peninsulari, specie interne. Nel corso del pomeriggio sviluppo di rovesci e temporali sulle zone interne del Sud, Sicilia compresa, con isolati sconfinamenti alle coste del basso Tirreno. In serata esaurimento delle precipitazioni e tendenza a maggiori schiarite. Sul resto d'Italia prevalenza di tempo più soleggiato, salvo un po' di variabilità diurna in prossimità delle zone alpine. Temperature in lieve aumento al Centro-Sud.

METEO MERCOLEDÌ. Il rinforzo dell'alta pressione favorirà una giornata più stabile sull'Italia, a parte un po' di variabilità diurna in prossimità delle zone alpine, appenniniche settentrionali e localmente sulla Val Padana. Temperature in ulteriore aumento al Centro-Sud.

TENDENZA SUCCESSIVA. Poche variazioni fino a ridosso del weekend con la persistenza di condizioni anticicloniche e temperature in lieve aumento e caldo che potrebbe iniziare a farsi sentire sulle isole maggiori. Sul finire della settimana invece possibile incremento dell'instabilità sulle zone alpine e correnti nordafricane in afflusso da sud, tanto che non è esclusa una nuova fase piuttosto calda per i paesi mediterranei. Vista la distanza temporale la tendenza potrebbe subire modifiche. Vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Tendenza meteo seconda parte prossima settimana
Tendenza meteo seconda parte prossima settimana

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati