11 ottobre 2020
ore 23:49
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti
Nuova settimana, evoluzione dopo martedì
Nuova settimana, evoluzione dopo martedì

NUOVA DEPRESSIONE TRA MERCOLEDÌ E GIOVEDÌ: la nuova settimana si preannuncia caratterizzata dall'arrivo a più riprese di impulsi freddi e instabili dal nord Europa.  Il primo impulso sta fomentando in queste ore la formazione di un vortice di bassa pressione che scorrerà sulla Penisola nel corso della giornata di lunedì portando temporali, grandinate e neve in montagna. Sarà seguito da una temporanea pausa inter ciclonica nella giornata di martedì mentre una nuova bassa pressione andrà organizzandosi sulla Francia. Associata a questa bassa pressione che tenderà a muoversi verso l'alto Tirreno, un'intensa perturbazione intensa interesserà le regioni centro settentrionali e parte del Sud nella giornata di mercoledì. Sarà preceduta e accompagnata da venti forti, prima di libeccio poi di Bora e Tramontana. Anche la giornata di giovedì sarà caratterizzata dalla presenza sull'Italia di questo vortice ciclonico, foriero ancora di instabilità diffusa con rovesci, temporali e neve in montagna. La situazione tenderà a migliorare gradualmente al Nord per venerdì ma il Centro ed il Sud saranno ancora alle prese con una spiccata instabilità foriera di nuove piogge. Sabato il tempo dovrebbe migliorare anche al Centro mentre il Sud risentirebbe ancora di piogge e locali temporali. Resta ancora piuttosto incerta la Domenica con evoluzione da confermare ma sembra che potremo avere a che fare con una nuova perturbazione.

Insomma una seconda decade di ottobre ancora molto dinamica con clima autunnale e temperature che localmente potranno finire anche sotto media. Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati