30 gennaio 2018
ore 8:56
di Fabio Da Lio
 Per tutti


Dopo il passaggio instabile del weekend, nel corso della nuova settimana l'inverno farà un altro passo indietro lasciando che un campo di alta pressione dalle Azzorre si estenda alla Penisola iberica e verso il Mediterraneo centrale. Sull'Italia ci saranno quindi condizioni di tempo più stabile e soleggiato ovunque, con temperature in rialzo. 

QUALCHE DISTURBO TRA LUNEDI' E MARTEDI' - Almeno fino a metà settimana sarà stabilità prevalente, eccezion fatta per nubi e nevicate sui settori alpini, specie di confine, ancora sotto l'effetto di refoli settentrionali, in scorrimento lungo il bordo orientale dell'alta pressione. Ciò potrà inoltre favorire qualche acquazzone al Sud nella giornata di martedì. 

MA DA VENERDI' POTREBBE TORNARE A PEGGIORARE - Tra mercoledì e giovedì ampio soleggiamento; l'alta pressione mostrerà il meglio di sé. Tuttavia in vista di venerdì 26 e sabato 27 gennaio non si esclude che un nuovo affondo perturbato nordatlantico possa interessare il Paese, determinando un peggioramento soprattutto al Centronord, con il ritorno della neve sulle Alpi. Evoluzione che andrà confermata nei prossimi aggiornamenti ► Qui la tendenza sui giorni della Merla

Possibile peggioramento nella seconda parte della prossima settimana
Possibile peggioramento nella seconda parte della prossima settimana

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti