15 novembre 2019
ore 22:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 6 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Correnti di aria fredda di estrazione polare transitano sul nord Atlantico e raggiungono l'Europa centro-occidentale, alimentando una vasta area depressionaria tra la Francia e la Penisola Iberica. Tra sabato e domenica tale situazione favorirà la formazione di un vortice ciclonico destinato a transitare dal Mediterraneo centrale verso l'Italia, comportando altro forte maltempo accompagnato da una nuova tempesta di vento. Weekend dunque compromesso con maltempo inizialmente al Centro-Nord accompagnato da nevicate in montagna e fenomeni in estensione entro domenica anche al Sud. Ecco i dettagli:

METEO SABATO. Nuvoloso al Nord salvo qualche schiarita temporanea sulla Val Padana, qualche fenomeno su Alpi, alte pianure e Levante Ligure, in intensificazione in serata su Triveneto, Emilia Romagna con piogge e temporali anche forti e neve sulle Alpi dai 1000/1200m, 1300/1400m sull'Appennino. Maltempo al Centro con piogge e temporali in intensificazione al pomeriggio, specie su Marche, Umbria e alto Lazio ma in attenuazione serale sull'Adriatico. Neve dai 1600m, in calo anche sotto i 1000m la notte sull'Appennino Emiliano. Parzialmente nuvoloso al Sud con nubi in aumento in serata e qualche pioggia in arrivo sui versanti tirrenici. Temperature in lieve e locale diminuzione al Centro Nord, in aumento invece al Sud. Venti che diverranno forti da sudest sui bacini centro-meridionali, tesi settentrionali al Nord. Mari molto mossi o agitati.

METEO DOMENICA. Il tempo resta piuttosto instabile al Centro Nord con piogge e temporali intermittenti e nevicate sulle Alpi dai 1200-1400m e mediamente oltre i 1200-1500m in Appennino. Tempo in peggioramento anche al Sud salvo ultime schiarite al mattino in Puglia e dal pomeriggio in Sicilia. In giornata temporali anche forti in arrivo dapprima sulla Calabria ionica, poi sul Salento. Le temperature saranno stabili al Centro Nord, in calo invece al Sud. I venti forti tra sudovest e sud-sudest. Mari molto mossi o agitati.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione RADAR.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui

Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati