5 aprile 2021
ore 8:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 45 secondi
 Per tutti

PASQUETTA, UN FRONTE CHE VA E UNO CHE VIENE. Il veloce fronte freddo che nella giornata di Pasqua avrà rapidamente attraversato lo Stivale nord a sud si attarderà nel corso di Pasquetta sulla Sicilia, dove darà luogo ancora a qualche pioggia. Sul resto d'Italia si assisterà ad una tregua caratterizzata da tempo più soleggiato, in attesa però dell'ingresso di un nuovo e più intenso fronte  carico di aria fredda di origine artica, pilotato da una profonda depressione sulla Scandinavia. Raggiungerà il Nord Italia nel corso del pomeriggio con una nuvolosità alta e stratificata, che si compatterà però in serata sull'arco alpino dove giungeranno i primi fenomeni. Martedì affonderà verso sud interessando il resto d'Italia, dando luogo a frequenti episodi di instabilità con temperature in brusca diminuzione e nevicate in netto abbassamento di quota. Vediamo nel dettaglio come sarà la giornata dei Pasquetta:

METEO ITALIA PASQUETTA. Giornata inizialmente soleggiata al Centro-Nord salvo qualche banco di nubi sparse ed innocue sul Lazio, soleggiato anche su buona parte del Sud peninsulare ad eccezione della Calabria, dove saranno presenti addensamenti anche compatti ma senza fenomeni. Ancora instabile invece in Sicilia con piogge e rovesci intermittenti sulle aree settentrionali, specie tra Trapanese e Palermitano. In giornata fenomeni in attenuazione in Sicilia e qualche schiarita in più sulla Calabria, ancora in prevalenza soleggiato o poco nuvoloso sul resto d'Italia ma con velature in arrivo al Nord. In serata nubi più compatte sull'arco alpino e in Liguria con nevicate sui confini franco-svizzeri dai 1200/1400m, qualche pioggia debole in arrivo anche in Liguria sullo Spezzino e aumento della nuvolosità sull'alta Toscana. Temperature massime in aumento al Nord, in calo al Sud.

METEO MARTEDÌ, IRROMPE IL FRONTE ARTICO. Pilotato dal profondo vortice scandinavo il fronte artico irromperà sul Mediterraneo centrale, generando anche una depressione sull'Italia. Attesi già tra la notte e il mattino piogge e rovesci su Triveneto ed Emilia, alcuni temporali nel pomeriggio fin sulle Prealpi lombarde, ampi spazi di sereno invece al Nordovest salvo residuo nevischio sulle Alpi confinali dagli 800m circa, piovaschi in esaurimento sul Levante Ligure e qualche rovescio la sera sulle Alpi Marittime, nevoso a bassa quota. Peggioramento sulle regioni centrali con fenomeni che si concentreranno sulle aree interne tirreniche e sulle Marche, la sera fin sull'Abruzzo e con nevicate sull'Appennino dai 1100/1200m in calo la sera fino a 400m sul settore settentrionale. Al Sud nubi sparse e schiarite salvo maggiori addensamenti in Campania, già con qualche pioggia, in serata anche su Molise, alta Puglia e Calabria tirrenica. Venti che diverranno forti da nordest al Nord con Bora sul Triestino, ancora occidentali al Centro-Sud. Temperature in diminuzione al Centro-Nord. Per le tendenza successiva clicca qui.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati