4 giugno 2020
ore 23:34
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 2 secondi
 Per tutti
Meteo Alpi: torna la neve sui settori di confine a tratti fin sotto i 2000-2200m
Meteo Alpi: torna la neve sui settori di confine a tratti fin sotto i 2000-2200m

METEO ITALIA, ARRIVA L'AUTUNNO SULLE ALPI CON TRACOLLO TERMICO E LA NEVE - La neonata Estate subirà un duro colpo nelle prossime ore ad opera di una perturbazione decisamente intensa per il periodo e ben strutturata su gran parte dell'Europa centrale. Il fronte porterà condizioni di maltempo nelle prossime ore soprattutto al Nord ma non solo: anche un netto calo delle temperature. L'aria fredda dall'Europa centrale si addosserà sulle Alpi coinvolgendo soprattutto i settori di confine, dove entro giovedì notte la neve potrebbe tornare fin verso i 2000m. 

In particolare fiocchi sin verso i 2000-2200m sono attesi tra giovedì sera e l'alba di venerdì sulle Alpi retiche, Alto Adige e Dolomiti settentrionali: non esclusi fiocchi a tratti anche sin verso i 1700-1800m durante le precipitazioni più intense: non esclusa quindi un pò di neve a Livigno. Su Val d'Aosta e alto Piemonte la neve non dovrebbe scendere al di sotto dei 2100-2300m, se non in casi assai localizzati. Venerdì tenderà a migliorare sulle Alpi centro-occidentali con maggiori aperture, pur ancora con la possibilità per qualche rovescio dal pomeriggio. Ancora precipitazioni sulle Alpi orientali, specie friulane. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati