2 marzo 2019
ore 9:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 53 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Con l'avvio di marzo è cominciata anche la primavera meteorologica, in anticipo di venti giorni sul più tradizionale calendario astronomico, e le condizioni climatiche sull'Italia sembrano confermarci che la nuova stagione è effettivamente arrivata. Tuttavia, a parte il clima primaverile, dobbiamo fare i conti anche con il passaggio di alcuni sistemi frontali che dall'Atlantico punteranno l'Italia. Non si tratterà di perturbazioni atlantiche ben organizzate, non saranno infatti in grado di portare peggioramenti incisivi sia sul breve termine, ma probabilmente anche sul medio e lungo termine. Dopo il passaggio frontale che sabato abbandonerà il Sud Italia uno nuovo è atteso per lunedì, rapido e limitato essenzialmente a parte del Settentrione. Poi ne giungeranno di nuovi.

METEO DA MARTEDì. Saranno solo le regioni settentrionali quelle che potranno vedere un po' di pioggia, e in particolare l'arco alpino, dove martedì dovrebbe sfilare la coda di un fronte che scaricherà qualche fenomeno in prevalenza debole, mentre il resto d'Italia rimarrà più protetto dell'alta pressione presente alle latitudini centro-meridionali del continente. Condizioni climatiche sempre miti su tutte le regioni. Anche tra mercoledì e giovedì dall'Atlantico nuovi impulsi punteranno il Nord Italia, ma non sembrano ad oggi essere incisivi e dovrebbero limitare i loro effetti ad Alpi e alte pianure, localmente la Liguria e marginalmente le regioni tirreniche. Sul resto d'Italia ancora tempo in prevalenza stabile, clima primaverile un po' per tutti ma in particolare al Sud, dove si raggiungeranno le temperature più elevate. Vi ricordiamo però che data la distanza temporale l'evoluzione a medio-lungo termine potrebbe subire modifiche anche sostanziali nei prossimi giorni. Vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.

Nuova settimana: perturbazioni atlantiche lambiscono l'Italia
Nuova settimana: perturbazioni atlantiche lambiscono l'Italia

Temperature previste sull'Italia nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici

Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Italia

Per le precipitazioni previste potete consultare anche le nostre mappe pluviometriche

Per conoscere la concentrazione di inquinanti sulla tua zona consulta la nostra sezione dedicata alla QUALITÀ DELL'ARIA

Segui l'evoluzione meteorologica in tempo reale dai satelliti ad alta risoluzione presenti nella nostra sezione SATELLITI

Diventa meteoreporter, segnala il tempo della tua località!

Per le temperature previste consultate anche le nostre mappe parametriche termiche


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati