18 ottobre 2019
ore 7:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 1 secondo
 Per tutti

SITUAZIONE. Già nel corso del prossimo weekend una profonda depressione atlantica proverà ad avvicinarsi minacciosamente all'Italia inviando impulsi perturbati verso est che cercheranno di dirigersi verso parte delle nostre regioni. Riusciranno solo parzialmente a raggiungere il loro obiettivo, determinando un peggioramento su parte del Nord e sulle regioni del Tirreno più settentrionale, dove torneranno le piogge. Ma l'anticiclone presente al Sud e sull'Adriatico rappresenterà opporrà una valida resistenza ne confronti dei flussi perturbati e non sarà intenzionata ad indietreggiare abbastanza per lasciar scorrere il treno di nubi e piogge verso il resto d'Italia, dove al contrario la settimana terminerà all'insegna della stabilità prevalente e con un mite Scirocco.

METEO INIZIO SETTIMANA. La perturbazione che avrà bussato alle porte del Nordovest per tutto il weekend continuerà ad agire sul medesimo angolo d'Italia, determinando un inizio settimana piovoso con fenomeni anche di una certa consistenza, soprattutto a ridosso dei rilievi montuosi. Qualche pioggia sconfinerà a parte del Triveneto e dell'alta Toscana, ma sul resto d'Italia l'alta pressione con i suoi massimi sul Mediterraneo centro-orientale e sui Balcani non mollerà la presa, favorendo condizioni più stabili e clima mite.

TENDENZA FINO A META' SETTIMANA. Anzi, fino a mercoledì l'alta pressione sembra intenzionata a ricevere un supporto nordafricano che favorirebbe ancora bel tempo prevalente al Centro-Sud con temperature superiori alla norma. Sembrerebbe talmente decisa la sua spinta verso nord da inibire anche l'azione della depressione, ormai sempre più isolata sull'Europa occidentale. Tanto che anche le piogge al Nordovest perderebbero parte della loro consistenza intorno a martedì, pur sempre in un contesto di nuvolosità irregolare. Solo dalla seconda parte della settimana la depressione che si era isolata sull'Iberia potrebbe tornare a muoversi verso est, minacciando anche l'Italia. Ma per ora sono solo ipotesi. In ogni caso, vista la distanza temporale, la tendenza potrebbe subire modifiche nei prossimi giorni e vi consigliamo quindi di seguire tutti gli aggiornamenti.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per le previsioni grafiche clicca qui

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati