17 settembre 2021
ore 23:45
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 26 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo prima parte della prossima settimana
Tendenza meteo prima parte della prossima settimana

LUNEDÌ TORNA IL BEL TEMPO. Dopo la sfuriata temporalesca che domenica avrà interessato il Nord e parte del Centro la pressione tornerà a rinforzare lunedì sul Mediterraneo centrale e l'Italia e il tempo diverrà più stabile. Farà eccezione una certa variabilità che di pomeriggio si attiverà in prossimità dell'arco alpino e sull'Appennino settentrionale, anche con qualche breve pioggia ma in esaurimento in serata. Le temperature perderanno qualche grado anche al Sud e nella notte le minime risulteranno piuttosto frizzanti sulle Alpi e sulla Val Padana, anche inferiori ai 15°C.

INSIDIE SUL TIRRENO FINO A META' SETTIMANA. Successivamente si assisterà al tentativo di affondo di una nuova depressione dal Nord Atlantico verso il Mediterraneo, ma che ad oggi sembra seriamente ostacolato dall'anticiclone sul Mediterraneo centrale che la porterà ad isolarsi verso l'Europa sudoccidentale, dove saranno probabili condizioni di instabilità anche marcata. Potrebbe comunque essere in grado di condizionare il tempo quantomeno sulle nostre regioni più occidentali fin verso metà settimana, con altre piogge e temporali tra l'alto Tirreno, il Nordovest e la Sardegna, mentre sule altre regioni prevarrebbe l'azione stabilizzante dell'anticiclone.

TENDENZA SUCCESSIVA, INCOGNITA AUTUNNALE DAL NORD ATLANTICO. Nella seconda metà della settimana potrebbe concretizzarsi un nuovo affondo perturbato nord atlantico verso il Mediterraneo, la cui traiettoria risulta però ancora incerta. E' da valutare se riuscirà ad irrompere sul Mediterraneo centrale coinvolgendo anche l'Italia con un peggioramento in stile del tutto autunnale o se ancora una volta verrà ostacolato dalla resistenza dell'anticiclone, con effetti quindi ben più modesti. Una situazione che andrà quotidianamente monitorata e che tratteremo nei prossimi aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati