8 maggio 2020
ore 23:35
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 25 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo media settimana 11-17 maggio
Tendenza meteo media settimana 11-17 maggio

Situazione: La seconda decade di maggio si preannuncia alquanto movimentata sull'Europa in virtù di un dislocamento alquanto atipico delle figure bariche dominanti. L'anticiclone delle Azzorre occuperà infatti una posizione molto alta distendendosi dal vicino Atlantico verso nord in direzione delle Isole Britanniche dove andrà a costituire proprio un avamposto con valori barici fino a 1030 hPa. Al suo fianco continuerà invece a scivolare aria fredda di matrice artica in seno ad una saccatura scandinava che rinnoverà condizioni pressoché invernali sul nordest europeo. sull'Europa meridionale le figure bariche dominanti saranno due, una depressione semi permanente sulla Penisola Iberica e un conseguente richiamo dell'alta pressione sub tropicale africana sul Mediterraneo centro orientale. Insomma un Europa a 4 stagioni, con inverno sul Nordest, Autunno sulle Isole Britanniche, Estate sul Mediterraneo centro orientale e Primavera sulla Penisola Iberica. 

L'Italia si inserirà nel contesto Primaverile-Estivo. La primavera intesa con l'accezione più instabile del temine, riguarderà a tratti le regioni del Nord e soprattutto le Alpi con un intenso peggioramento a partire da lunedì ma che potrebbe rinnovarsi poi ancora nel corso della settimana e poi di nuovo nel weekend 16-17 con le stesse modalità perturbate del lunedì. Le regioni centrali sarebbero solo marginalmente interessate dai fenomeni risentendo maggiormente del flusso di calore africano mentre il sud vivrebbe fasi di stampo estivo tra caldo intenso e caldo meno intenso. In particolare un'ondata di caldo anomalo potrebbe raggiungere Sardegna, Sicilia e Sud peninsulare tra i giorni 14 e 16 portando valori massimi fino a 35°C o persino superiori. Seguiranno importanti aggiornamenti nei prossimi giorni. Seguiteci sempre


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati