12 settembre 2020
ore 23:35
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 49 secondi
 Per tutti
Meteo sabato, ancora forti temporali, specie in Sicilia
Meteo sabato, ancora forti temporali, specie in Sicilia

VORTICE MEDITERRANEO ANCORA ATTIVO: nel corso delle ultime ore il vortice mediterraneo ha mantenuto la sua posizione tra le Isole Maggiori fomentando numerosi temporali che sulla Sardegna orientale, soprattutto sul Nuorese sono risultati anche forti con accumuli dalla mezzanotte fino a 40mm. Nella serata di venerdì il fronte più avanzato associato al minimo aveva raggiunto anche i settori peninsulari portando temporali lungo la fascia tirrenica dalla Calabria alla Campania, fino al Lazio e la bassa Toscana ma gli accumuli sono risultati nel complesso modesti con punte massime di 25mm sulla Calabria. In sicilia invece i fenomeni sono risultati forti con punte fino a 75mm nel Messinese. Ora il minimo di bassa pressione tenderà a muoversi gradualmente verso lo Stretto si Sicilia, questo movimento comporterà un graduale aumento della pressione e un conseguente miglioramento sulla Sardegna ma per la Sicilia la situazione sarà ancora molto instabile o perturbata con fenomeni che potranno essere anche forti. Sul resto della Penisola un campo di alta pressione con i massimi sull'Area danubiana continuerà a portare tempo stabile e moderatamente caldo con temperature anche superiori alle medie.

NUOVI TEMPORALI NELLE PROSSIME ORE, ANCHE FORTI IN SICILIA: la giornata di sabato vedrà un graduale miglioramento sulla Sardegna con temporali che tenderanno gradualmente ad attenuarsi anche se nella prima parte della giornata qualche fenomeno potrà essere ancora abbondante sui settori meridionali dell'Isola. Sulla Sicilia invece è atteso un nuovo peggioramento delle condizioni meteo con temporali che nelle ore centrali potranno risultare forti e coinvolgere anche parte della Calabria, soprattutto il settore meridionale e ionico. I fenomeni più forti sono attesi nelle zone centrali dell'Isola e lungo la fascia tirrenica dal Palermitano al Messinese, qui saranno possibili anche nubifragi e locali grandinate. Alta pressione sul resto della Penisola con qualche sporadico piovasco o temporale diurno sulle zone Alpine e localmente sull'Appennino meridionale. Le temperature si manterranno generalmente elevate ma senza caldo eccessivo. Attese punte massime fino a 30/32°C sulle zone interne della Toscana, Lazio, Campania, Puglia e Basilicata.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati