14 febbraio 2020
ore 14:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 28 secondi
 Per tutti

Situazione: Un veloce fronte di instabilità scaturito da un vortice di bassa pressione sull'Europa centro orientale ha interessato in nottata buona parte delle regioni settentrionali spostandosi poi verso quelle centrali e meridionali. La perturbazione è stata accompagnata da fenomeni anche intensi e temporaleschi nonché da nevicate in montagna. Nel corso delle prossime ore i fenomeni interesseranno prevalentemente il Sud con qualche piovasco o temporale residuo al Centro. Non escluse assieme ai temporali anche locali grandinate causate dall'arrivo di aria più fredda in quota. La previsione:

Meteo prossime ore:Nord, residui fenomeni sulle Alpi confinali alto atesine intorno 500-1000m in rapido assorbimento. Sereno o poco nuvoloso sugli altri settori. Centro, migliora rapidamente su Toscana e alto Lazio, residui rovesci su Umbria, Marche, Abruzzo e basso Lazio in esaurimento rapido entro il pomeriggio. Nevicate in Appennino dai 1700m. Sud, qualche piovasco in transito su Campania, Molise, Puglia e Basilicata in rapida evoluzione verso la Calabria seguito da ampie schiarite. Non esclusi locali temporali lungo l'Adriatico e sulle zone interne dell'Appennino con possibili brevi grandinate. Temperature in lieve calo lungo l'Adriatico, in aumento al Nord specie su Piemonte e Liguria con punte di 18°C. Venti moderati o forti da O/NO, mari molto mossi, localmente agitati i bacini occidentali e in serata lo Ionio.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati