2 giugno 2020
ore 10:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 32 secondi
 Per tutti
Meteo tendenza per il weekend 6-7 giugno
Meteo tendenza per il weekend 6-7 giugno

Situazione: dopo la breve egemonia dell'anticiclone africano nella prima metà di maggio, per il Mediterraneo centrale si è aperta una nuova fase del tempo caratterizzata dalla reiterata discesa di correnti fresche dal nord Europa. Ciò ha causato numerose fasi instabili sull'Italia nella seconda metà di maggio e anche l'inizio di giugno non sarà troppo diverso. Da metà settimana si configura infatti un nuovo peggioramento che coinvolgerà le regioni centro settentrionali e parte del Sud. Il guasto sarà causato dalla formazione di una depressione sul mare del Nord che i modelli vedono insistere anche nell'arco del weekend 6-7. Dopo il maltempo di giovedì-venerdì c'è quindi da attendersi una nuova perturbazione che agirebbe, il condizionale è ancora d'obbligo, soprattutto sulle regioni settentrionali e in particolare sulle zone alpine e prealpine tra sabato e domenica.

Il resto della Penisola risentirebbe di una maggiore presenza anticiclonica con temperature in aumento, fin su valori estivi al Sud. Ma che tipo di fenomenologie potremmo avere invece al Nord? Saranno soprattutto temporali che si incentiveranno per una componente convettiva delle correnti che verranno richiamate da sud verso l'arco alpino. Potremmo quindi avere anche dei forti temporali con grandinate e colpi di vento. Dove colpiranno? Soprattutto su Alpi, Prealpi e pedemontane ma localmente anche sulle pianure limitrofe, sembrerebbe esclusa o quasi dal peggioramento l'Emilia Romagna ma dovremo necessariamente riparlarne nel corso della settimana per confermare o smentire. Non perdete i prossimi aggiornamenti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati