6 dicembre 2017
ore 13:06
di Francesco Nucera
 Per tutti

neve a Monaco, foto di repertorio
neve a Monaco, foto di repertorio

Il mese di Dicembre si caratterizza in Europa con delle fasi dinamiche; è una situazione in controtendenza rispetto alle ultime annate che hanno invece visto un anticiclone invadente proprio nel cuore del Vecchio Continente. Aria decisamente fredda di origine artica marittima si riversa su diverse Nazioni portando risvolti invernali. Tale situazione è prevista rimanere immutata almeno fino a metà mese; l'affondo di una nuova saccatura è in linea col periodo sottotono che attraversa il vortice polare troposferico, evidenziato dall'andamento dell'Indice AO.

vortice polare debole
vortice polare debole

In stratosfera invece il vortice appare più forte, punzecchiato da un riscaldamento e dislocato verso il settore Euroasiatico. Seppur interessanti, le vicende del vortice stratosferico per il momento le accantoniamo.

Reiterato maltempo, pioggia e neve. Nei prossimi giorni dunque dell'altra aria fredda scivolerà in Europa attraversa un'ampia saccatura in cui troveranno collocazione altri vortici di bassa pressione secondari. Presiede il tutto un intenso 'ciclone' sulla Norvegia, responsabile di un nuovo assalto invernale su diverse Nazioni del Centro Nord Europa con piogge, nevicate fino a quote basse ( possibile a Londra, Berlino, Monaco) e forti venti. A farne le spese anche il Mediterraneo che sarà ancora una volta zona di confluenza tra masse d'aria dalle caratteristiche diverse.

ancora maltempo sul Mediterraneo
ancora maltempo sul Mediterraneo

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti