16 maggio 2020
ore 14:19
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 14 secondi
 Per tutti

Nel corso degli ultimi giorni il Mediterraneo centrale è rimasto esposto ad un intenso flusso di correnti sciroccali che oltre a portare diversi record di temperatura ha trascinato sull'Italia enormi quantitativi di pulviscolo desertico, direttamente dal Sahara. Moltissime persone dopo la pioggia, anche laddove ne è caduta pochissima si sono ritrovati con le auto completamente ricoperte, tutto a vantaggio degli autolavaggi che in queste situazioni vengono presi d'assalto. 

Ma quanta sabbia è effettivamente caduta dal cielo, per curiosità siamo andati a consultare le mappe di densità del pulviscolo ed abbiamo fatto un calcolo approssimativo sulla quantità di polvere sahariana che potrebbe essere caduta sulla superficie, pur considerando che la pioggia ha interessato solo alcune zone ma fingeremo che tutta la sabbia che c'era nell'aria sia effettivamente caduta sul suolo.

Il modello skyron per la giornata del 14 maggio che prenderemo come riferimento mostra una densità di pulviscolo media di circa 2000 milligrammi , 2 grammi per metro quadrato. Mediamente quindi su un automobile di 4mx2m sono caduti circa 2x8=16g di sabbia. Ma se volessimo sapere quanta sabbia è caduta sull'area di Milano? Milano città metropolitana ha una superficie di 181km quadrati ovvero 181 milioni di metri quadrati. Moltiplicando 2 grammi per 181 milioni otteniamo 362 milioni di grammi ovvero 362 tonnellate. Incredibile, se avessimo potuto raccogliere tutta la sabbia che è caduta su milano avremmo avuto l'equivalente di 9 auto articolati ricolmi uno in fila all'altro!!


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati