15 settembre 2020
ore 14:49
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
55 secondi
 Per tutti
caldo
caldo

L'anticiclone subtropicale che dal Mediterraneo occidentale si spinge fin sull'Europa centro-orientale passa anche per la Francia, dove è coadiuvato da roventi correnti nord africane che stanno contribuendo ad un'ondata di calore eccezionale per il periodo. Già l'inizio della settimana è stato caratterizzato da temperature roventi su gran parte del paese, con valori che nella zona di Parigi hanno raggiunto lunedì i 33°C.

Nulla a che vedere con quelli toccati in altre aree dello Stato, la più calda delle quali nella Nuova Aquitania, settore sudoccidentale affacciato all'Atlantico, con ben 38°C registrati nel comune di Dax. Segnaliamo inoltre picchi di 36°C toccati in località come Bourges e Angers, nella Loira, Cognac nella Nuova Aquitania, Cazaux nell'Occitania, e ancora a Biarritz, Bordeaux e Mont de Marsan.

Si tratta in molti casi di valori record per il mese di settembre, superiori alla norma anche di oltre 10°C. Un'ondata di caldo eccezionale che si sta confermando anche nel pomeriggio di martedì e che si sta estendendo più a nordest inglobando così il Belgio.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati