9 novembre 2020
ore 13:33
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 28 secondi
 Per tutti
4-11 novembre, anomalie temperatura a 2m
4-11 novembre, anomalie temperatura a 2m

NOVEMBRE, TEPORI PRIMAVERILI IN EUROPA - Il campo di alte pressioni che si è impadronito di buona parte dell'Europa è alimentato da masse d'aria più calde di origine sub tropicale. Questa situazione non solo tiene lontane le perturbazioni autunnali che sono costrette a scorrere a latitudini settentrionali ma mantiene le temperature ben al di sopra della media tipica del periodo. 

Il tepore si avverte su diverse Nazioni con anomalie giornaliere positive anche di 6-8°C o superiori soprattutto nelle zone dove non gravano i banchi di nebbia, anche a latitudini settentrionali. Sulla Scandinavia si raggiungono perfino i +18°C di massima. In Svezia alcune località con valori superiori ai 18°C hanno battuto alcuni record per il mese di novembre sempre nelle massime. Diversi record battuti in Finlandia con punte che sfiorano i 16°C. In Norvegia Oslo venerdì ha registrato i +15°C nel cuore della notte. Tepori primaverili anche in Francia, Germania Paesi Bassi, Polonia e regione Alpina. Clima mite in Italia ma soprattutto in quota. Sul sud della Spagna il termometro ha raggiunto picchi di 26-28°C, fino a 25°C in Alta Savoia. Nei primi giorni di novembre diversi record di temperature massima in Svizzera con punte fino a +22°C a Zurigo. Mosca solo oggi ha registrato la sua prima gelata di stagione, è la prima volta che si gela così tardi in città dall'inizio delle letture nel 1879.

Nel periodo 7-14 novembre le anomalie termiche mostrano valori sopra la media in prospettiva. anche di 4-5°C su alcune zone d'Europa, specie occidentale. Questa situazione è attesa attenuarsi a metà mese quando le temperature caleranno stante lo spostamento del blocco anticiclonico.

temperature sopra media in Europa
temperature sopra media in Europa

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati