11 gennaio 2020
ore 20:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 22 secondi
 Per tutti

Situazione: Il cuneo anticiclonico di matrice azzorriana che si staglia  dal  vicino atlantico fino all'Europa centrale continua a portare clima anomalo su diverse nazioni, in particolare su Inghilterra, Penisola Iberica e Francia ma nel corso dei prossimi giorni il suo respiro mite raggiungerà persino il Baltico. Attualmente in area mediterranea è attiva una circolazione di venti settentrionali a causa di una blanda depressione alle basse latitudini, ciò mantiene le temperature su valori abbastanza in linea col periodo ma con inversioni termiche legate alle nebbie gelide in Val padana. Da domenica la matrice più mite dell'anticiclone comincerà ad invadere anche il nord Italia e gli zeri termici salteranno ben oltre i 3000m e questo mentre in pianura continuerà a fare freddo anzi farà ancora più freddo. Vediamo che valori dovremo attenderci.

Domenica: Salgono le temperature in quota sulle Alpi con massime fino a 10-12°C a 1500m, restano freddi i settori di pianura padana con inversioni termiche, gelate diffuse la notte e nebbie. Locali inversioni anche nelle valli del centro. Altrove valori in linea col periodo.

Lunedì: permane una diffusa anomalia termica positiva sulle Alpi con massime anche fino a 10°C, si raffreddano ulteriormente i settori di pianura con valori anche sotto media e gelate diffuse in Val padana. Altrove valori più o meno in linea con il periodo.

Martedì: Si rinnova una situazione climatica anomala soprattutto al Nord con un settore di pianura freddo gelido e anche sotto media e le Alpi ancora con valori positivi a 1500m seppur meno  marcati dei giorni precedenti. Sul resto della penisola valori in linea con scarti positivi lungo i litorali.

Giorni successivi: Continua il clima anomalo, più mite sulle Alpi che in pianura con un nuovo aumento termico in quota. 

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.


Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati