24 aprile 2021
ore 7:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 42 secondi
 Per tutti

WEEKEND CON ANTICICLONE E RIALZO TERMICO. Finalmente archiviata la nuova fase instabile cominciata da metà settimana, nel corso del weekend l'anticiclone tornerà ad impadronirsi del Mediterraneo centrale favorendo una stabilizzazione del tempo via via anche sull'Italia ed un rialzo delle temperature. I valori si porteranno finalmente su valori tipici del periodo, dopo la prima parte della primavera trascorsa in balia di continue irruzioni artiche che hanno prolungato un tipo di clima spesso più invernale che primaverile.

Sabato il Sud Italia dovrà tuttavia fare i conti con una residua instabilità, prima che l'ultimo fronti si allontani definitivamente verso i Balcani. Qui le temperature faticheranno ancora ad aumentare vistosamente, ma sul resto d'Italia si sarà già aperta la fase mite con temperature massime fino a 22/24°C al Nord e sulle zone interne delle regioni del medio-alto Tirreno.

Domenica anche al Sud tornerà a prevalere il sole sin da inizio giornata e le temperature continueranno ad aumentare su tutta Italia. Punte di 22/24°C si potranno raggiungere al Nord, sulle zone interne di Toscana, Lazio e sul Tavoliere delle Puglie, poco meno sulle zone interne delle isole maggiori.

Con la nuova settimana si aprirà una sorta di braccio di ferro tra i flussi umidi e più instabili di matrice atlantica diretti verso l'Europa centrale che coinvolgeranno le regioni settentrionali e parte di quelle centrali con qualche pioggia e con le temperature diurne che di conseguenza perderanno alcuni gradi. Al Sud invece è attesa una certa risalita dell'anticiclone africano, con temperature che continueranno ad aumentare.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati