18 luglio 2019
ore 21:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 31 secondi
 Per tutti

Dopo aver creato danni e allagamenti sulle Filippine la tempesta tropicale Danas ha proseguito la sua corsa verso nord scorrendo sulle calde acque del Pacifico occidentale ed ora si trova alle coordinate 25.7N 124.2E, ovvero circa 250km a nordest di Taipei, la capitale dell'isola di Taiwan. Nonostante non si sia verificato il landfall, l'isola ha subito comunque piogge piuttosto intense provocate dalla vicinanza della tempesta ed anche le forti raffiche di venti che intorno al suo centro raggiungono i 100km/h e sollevano onde alte fino a 6 metri.


Danas si sposta verso nord alla velocità di 33km/h ed è appena transitata sulle isole più meridionali del Giappone di Ryukyu, scaricando piogge torrenziali accompagnate dai forti venti che ruotano intorno. Proseguendo verso nord raggiungerà la Corea del Sud sabato, facendo landfall sulla costa meridionale. Sono attese piogge alluvionali con venti fino a 80-100km/h che potranno causare serie difficoltà, come allagamenti, danni e ritardi nei collegamenti aerei e ferroviari.


Anche il sud del Giappone risentirà degli effetti di Danas, nonostante la relativa lontananza del centro della tempesta. Piogge torrenziali e intense raffiche di vento sono attese infatti sull'isola di Kyushu e sulle zone meridionali di Honshu questo weekend.

Allerte previste nei prossimi giorni: clicca qui.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Se hai un video o una foto che vuoi condividere entra a far parte della nostra community, clicca qui per i dettagli.

Vuoi conoscere il tempo che sta facendo in altre città del mondo? Consulta la sezione webcam estero

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati