8 agosto 2020
ore 10:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 43 secondi
 Per tutti
Torna il caldo afoso
Torna il caldo afoso

TORNA IL CALDO AFOSO: la graduale rimonta dell'anticiclone sub tropicale che allontanerà anche le ultime note instabili del weekend dall'Italia del Sud sarà la caratteristica dominante dei prossimi giorni e quindi anche della settimana di Ferragosto, seppur con qualche insidia.  A iniziare dalla Sardegna e le regioni centro settentrionali le temperature saranno in progressivo aumento e con la massa d'aria più stagnante aumenterà anche l'umidità e quindi l'afa. Il Sud sta vivendo ancora una fase fresca a causa delle infiltrazioni instabili ma non andrà oltre l'inizio della nuova settimana, poi le temperature sono destinate a salire anche li. Vediamo un dettaglio:

TEMPERATURE SABATO: Temperature in aumento al Centro Nord e Sardegna che finiscono sopra media con massime che potranno arrivare fino a 35-36°C sul Medio Campidano e il Grossetano. Restano in media Adriatico e Campania, ancora sotto media seppur non di molto Sicilia e Calabria soprattutto ionica. Afoso in Valpadana. Dettagli

Temperature massime previste sabato
Temperature massime previste sabato

TEMPERATURE DOMENICA: le temperature si normalizzano anche all'estremo Sud ma tendono ad aumentare ulteriormente al Centro Nord con massime che sulle interne della Toscana e del Lazio potrebbero raggiungere anche i 36-37°C. Afoso in Valpadana.

Temperature massime previste domenica
Temperature massime previste domenica

TEMPERATURE LUNEDÌ: ulteriore lieve aumento delle temperature al Nord e sulle regioni centrali tirreniche con punte fino a 37-38°C sulle zone interne della Toscana e in Umbria. Lieve aumento anche al Sud ma con valori che nel complesso, eccetto la Campania, restano entro le medie stagionali. Da segnalare caldo molto afoso in Valpadana, Toscana e Lazio.

Temperature massime lunedì
Temperature massime lunedì

Giorni successivi: restiamo ancora cosi fino a mercoledì, poi il caldo dovrebbe scivolare verso Sud concedendo una diminuzione seppur contenuta al Centro Nord.


Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati