5 settembre 2022
ore 23:35
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 43 secondi
 Per tutti
Meteo lunedì e martedì
Meteo lunedì e martedì

FINO A MARTEDI' ANTICICLONE E CALDO. L'anticiclone africano torna ad alzare la testa sul Mediterraneo centrale e coinvolge anche l'Italia, dove darà luogo ad un inizio settimana in prevalenza stabile, in gran parte soleggiato e con caldo in aumento. Le temperature, già elevate sulle isole maggiori, aumenteranno anche sulle regioni peninsulari nelle prossime 48 ore, portandosi su valori superiori alle medie del periodo. Solo le regioni alpine e il Nordovest rimarranno esposti ad una certa variabilità, data la loro maggior vicinanza ad un profondo centro depressionario che segna il passo ad ovest delle isole britanniche. Il regime anticiclonico tuttavia non avrà lunga vita e già nel corso di martedì sulle Alpi l'instabilità andrà aumentando, a causa del graduale avvicinamento del vortice britannico all'Europa centrale, preannunciando un successivo incremento dell'instabilità da mercoledì a partire dalle regioni settentrionali. Ecco nel dettaglio come proseguiranno le prossime 48 ore:

METEO LUNEDI'. Sarà una giornata in prevalenza soleggiata sull'Italia, a tratti offuscata dal passaggio di alcune velature sulle regioni centro-settentrionali. Maggiori annuvolamenti in transito sulle zone alpine, prealpine e al Nordovest; qualche isolato piovasco già al mattino su alto Piemonte e Lombardia nordoccidentale, nel pomeriggio su Alpi piemontesi occidentali e lombarde, la sera localmente su Alto Adige, Cadore e Carnia. Temperature in aumento, punte di 35/36C sulle isole maggiori, 32/33°C sulle regioni centrali tirreniche, 31/32°C in Val Padana.

METEO MARTEDI'. Ci attende un'altra giornata stabile e in gran parte soleggiata, pur con qualche innocua velatura in transito al Centro-Nord. Maggiori addensamenti interesseranno ancora una volta le aree alpine con qualche rovescio o temporale dal pomeriggio, in intensificazione la sera e in locale sconfinamento all'alta Val Padana tra le pianure occidentali a nord del Po. Temperature in lieve calo sulle isole maggiori ma in ulteriore aumento sulle regioni peninsulari; punte di 33/35°C su Sicilia e Sardegna, 32/33°C su centrali tirreniche, Calabria ionica e Puglia, 31/32°C in Val Padana.


Seguici su Google News


Articoli correlati