23 gennaio 2020
ore 8:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 32 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Il dominio dell'anticiclone su gran parte dell'Europa centro-meridionale sta portando giornate stabili e soleggiate sulla maggior parte d'Italia, sbarrando completamente la strada alle perturbazioni atlantiche che al momento rimangono relegate alle latitudini settentrionali del Continente. A partire da venerdì invece il flusso atlantico cercherà di guadagnare strada verso latitudini più meridionali e trasporterà una perturbazione che, seppur debole, riuscirà a smuovere un po' le acque riportando qualche pioggia o nevicata in montagna, prevalentemente sulle aree appenniniche. Vediamo i dettagli:

METEO NEVE VENERDÌ. La perturbazione si avvicina lentamente all'Italia impegnando solo a fine giornata le regioni del Tirreno Settentrionale. In questa circostanza un po' di neve è attesa sull'Appennino Ligure di Levante oltre i 1200/1400, così come sull'Appennino Tosco-Emiliano occidentale.


METEO NEVE WEEKEND. La perturbazione transita da ovest verso est impegnando sabato la dorsale appenninica centro-settentrionale con fenomeni concentrati soprattutto nella prima parte della giornata con un po' di neve dai 1400m sul settore tosco-emiliano, 1600m su quello umbro-marchigiano e laziale, in attenuazione entro sera. Poco o nulla invece sulle Alpi, meno coinvolte dal passaggio del fronte, con al più qualche isolato fiocco sulle Prealpi venete. Si tratterà comunque di accumuli generalmente irrisori, salvo qualche centimetro sulle vette dei rilievi appenninici tosco-emiliani occidentali. Domenica il fronte si sarà spostato verso levante e avrà abbandonato la penisola, al suo seguito permarrà una nuvolosità irregolare sull'Appennino ma improduttiva, mentre qualche schiarita in più interesserà l'arco alpino.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati