15 giugno 2020
ore 21:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 10 secondi
 Per tutti
Calgary dopo la tempesta (Fonte immagine: stalberttoday.ca)
Calgary dopo la tempesta (Fonte immagine: stalberttoday.ca)

Il weekend appena trascorso è stato segnato da vere e proprie tempeste su parte del Canada. In particolare è sullo stato dell'Alberta, nel Canada occidentale, che si sono abbattuti fenomeni di intensità estrema. La porzione meridionale dello stato è stata interessata da una zona di bassa pressione alimentata da aria fredda in discesa dalle latitudini artiche che ha generato un fronte temporalesco da cui è scaturita una serie di tornado accompagnati da impetuose raffiche di vento e violente grandinate su Calgary e dintorni.


La polizia di Calgary è dovuta intervenire per mettere in salvo alcuni conducenti di automobili rimasti intrappolati dal livello dell'acqua cresciuto di alcune decine di centimetri, allagando strade e nei sottopassi. Molti ritardi si sono avuti nei trasporti pubblici a causa delle pessime condizioni in cui gravavano le strade, mentre non si contano i black out per le interruzioni dell'energia elettrica.

La situazione è andata migliorando in serata, quando i fenomeni si sono attenuati e la tempesta si è rapidamente spostata in direzione nordest, ad una velocità di 60km/h.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati