19 gennaio 2022
ore 23:40
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 6 secondi
 Per tutti
Fronte artico verso l'Italia tra giovedì e venerdì
Fronte artico verso l'Italia tra giovedì e venerdì

FRONTE IN DISCESA DALL'ARTICO MINACCIA L'ITALIA. L'anticiclone perde colpi sul bordo destro sotto la spinta di un fronte di origine artica in discesa verso i Balcani. In misura minore riuscirà ad estendere la sua influenza più ad ovest, sconfinando a parte del Mediterraneo centrale e coinvolgendo così anche l'Italia tra giovedì e venerdì, principalmente le regioni centro-meridionali. Effetti molto più contenuti al Nord, ad eccezione di qualche pioggia sulla bassa Val Padana giovedì mattina nella fase iniziale del fronte. L'Aria fredda proveniente dall'Artico al seguito del fronte si riverserà sull'Italia, dando luogo ad un deciso calo delle temperature e a nevicate sull'Appennino in abbassamento fino a quote collinari venerdì. Ma vediamo più nel dettaglio:

METEO GIOVEDÌ. Addensamenti ad inizio giornata su Levante Ligure, Emilia, sudest Lombardia, basso Veneto e basso Friuli VG con qualche debole pioggia, inizia già a rasserenare al Nordovest e in giornata anche su buona parte della Val Padana. Nuvoloso sulle regioni centrali, su quelle del basso Tirreno e sulle isole maggiori con piogge sparse e deboli nevicate sull'Appennino centro-settentrionale dai 1000m, ma nel corso della giornata tende a migliorare sui settori settentrionali tirrenici. Insiste invece fino a sera qualche pioggia sul resto del Centro, basso Tirreno e nord Sicilia con piogge e rovesci sparsi ed un po' di neve sull'Appennino dai 1000m. In serata qualche fiocco di neve in arrivo sui confini alto atesini dai 500m. Più asciutto invece sul medio-basso Adriatico, pur con nubi in aumento nel corso della giornata. Venti moderati o tesi da ovest-nordovest. Temperature in calo.

Meteo Italia giovedì
Meteo Italia giovedì

METEO VENERDÌ. Ampie schiarite al Nord e in Toscana, ma con formazione di banchi di nebbia nelle ore più fredde in Val Padana, in diradamento diurno. Faranno eccezione addensamenti e piovaschi sulla Romagna con neve in Appennino dai 500m ma in esaurimento in giornata e con schiarite in arrivo. Situazione più compromessa al Centro-Sud con cieli nuvolosi e piogge o rovesci sparsi tendenti a divenire più frequenti sul settore del basso Tirreno e ad attenuarsi invece su quello adriatico. Neve sull'Appennino dai 500/700m, anche su quello meridionale. In serata fenomeni in esaurimento sulle regioni centrali con schiarite in arrivo, fenomeni in attenuazione altrove salvo ancora qualche piovasco su Calabria, Nord Sicilia e Sardegna. Venti tendenti a disporsi da nordest e temperature in brusca diminuzione.

Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati