25 gennaio 2020
ore 21:20
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 56 secondi
 Per tutti

Situazione ed evoluzione: Il temporaneo abbassamento di latitudine del flusso perturbato atlantico con la complicità di una depressione sul comparto iberico è riuscito a coinvolgere l'Italia nel passaggio di una perturbazione che avrà uno strascico anche nella giornata di domenica. Nel contempo la depressione d'Islanda si preparerà a sferrare un nuovo attacco alle basse latitudini europee e ci riuscirà con la terza perturbazione del mese che è attesa sull'Italia tra la giornata di lunedì e quella di martedì. La traiettoria di questo fronte è ancora abbastanza incerta ma sembra che riuscirà ad interessare abbastanza bene le regioni centro settentrionali con nuvolosità irregolare e qualche pioggia o nevicata in montagna mentre al Sud, stante una maggiore resistenza dell'alta pressione i fenomeni potrebbero essere più rari. 

Al seguito del fronte correnti più fredde nord europee sfileranno verso l'area balcanica lambendo anche l'Italia, soprattutto Alpi e versanti adriatici. Sarà questo probabilmente l'ultimo passaggio instabile del mese di gennaio in quanto a seguire l'anticiclone sub tropicale delle Azzorre sembra intenzionato a tornare su tutta l'Europa occidentale e meridionale, solo ad est tra i Balcani, il Mar Nero e la Turchia sembra dover resistere fino a fine mese un'area di saccatura alimentata da correnti fredde con piogge e nevicate fino a bassa quota. Seguite tutti i nostri aggiornamenti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.


Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati