Redazione 3BMeteo
21 marzo 2020
ore 7:10
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
2 minuti, 11 secondi
 Per tutti

GELO IN ARRIVO. E' ormai confermata l'irruzione di aria fredda di matrice artica continentale prevista sull'Italia a iniziare dalla serata di domenica con culmine tra le giornate di lunedì e di mercoledì. Quali conseguenze potranno esserci per un simile tracollo termico che sarà anche nell'ordine dei 10-15°C in meno rispetto ai giorni precedenti? Non buone, vista la possibilità di avere gelate non solo in collina e in montagna ma localmente anche in pianura e nelle valli che potrebbero compromettere i germogli anticipati di tantissime colture e alberi da frutto con danni gravi all'agricoltura. Segnaliamo inoltre che il calo delle temperature sarà accompagnato da raffiche di vento mediamente nordorientali, che acuiranno la sensazione di freddo, mentre la neve cadrà fino a bassa quota. Ma vediamo in linea di massima che valori dovremo aspettarci per i 3 giorni in questione.

METEO TEMPERATURE DOMENICA. La diminuzione vera e propria avverrà soltanto a fine giornata, tuttavia le massime faranno registrare già una prima diminuzione con valori che rientreranno nelle medie quasi ovunque ad eccezione della Sardegna e del versante tirrenico che faranno registrare ancora un leggero sopra media. Attenzione ai forti venti di Bora.


METEO TEMPERATURE LUNEDÌ. Inizia il tracollo termico vero e proprio con temperature che si portano sotto media sui settori peninsulari al Nord e sul medio Adriatico, anche nell'ordine dei 5-6°C in meno.

METEO TEMPERATURE MARTEDÌ. Temperature in ulteriore diminuzione su tutta l'Italia, il sotto media sarà notevole al Centro Nord, specie Nordest e centrali adriatiche dove le massime potranno essere anche di 5-7°C inferiori alla norma. Freddo generalizzato anche al Sud e sulle Isole seppur con valori meno anomali.

METEO TEMPERATURE MERCOLEDÌ. Poche variazioni rispetto alla giornata precedente con freddo pungente su gran parte delle regioni, ad eccezione delle estreme meridionali dove si registrerà una certa inversione di tendenza.

TENDENZA SUCCESSIVA. Inizierà lentamente ad attenuarsi l'afflusso freddo giovedì su tutta Italia e ancora di più nei giorni successivi, fino alla fine della settimana. Proprio sul finire del weekend però un nuovo impulso freddo dal Nord Europa potrebbe bussare all'Italia a cominciare dalle regioni settentrionali. Ma vista la distanza temporale l'evoluzione potrebbe subire modifiche e vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati