18 agosto 2019
ore 19:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 31 secondi
 Per tutti

Gli ultimi temporali si attardano questa mattina, domenica, a Istanbul e su buona parte del Mar Nero, ma il grosso del maltempo innescato dal passaggio di una saccatura di bassa pressione provenuta dai Balcani si sta ormai spostando più ad est. La giornata di sabato è stata davvero pesante per la città di Istanbul, colpita da un'ondata di maltempo eccezionale che ha provocato pesanti allagamenti su molte zone della città.


La più colpita è stata è stata quella dello storico Grand Bazaar di Istanbul, uno dei mercati più antichi e grandi del mondo che conta migliaia di negozi. L'acqua ha raggiunto un'altezza di diversi decimetri mentre le strade in pendenza si sono trasformate in veri e propri torrenti che hanno spazzato oggetti anche di grandi dimensioni. Si conta anche una vittima, un senzatetto trovato morto nella zona di Unkapani, nella parte europea della città.

Ripercussioni si sono avute, oltre che nella viabilità urbana, anche nell'autostrada per Istanbul, sommersa dall'acqua in più punti e di conseguenza interrotta. Gravi problemi inoltre nei collegamenti marittimi sul Bosforo e in quelli ferroviari, mentre un'auto è stata trascinata in un fossato dalla furia delle acque che hanno eroso una strada, fortunatamente senza conseguenze per i passeggeri. 

Vuoi scoprire la tendenza per i prossimi 15 giorni in Italia? Consulta la nostra sezione a medio-lungo termine

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Scopri la situazione in tempo reale attraverso le migliaia di stazioni meteorologiche sparse lungo l'Italia, con valori di temperatura, pioggia accumulata, vento, umidità e tanto altro

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade consulta la sezione TRAFFICO

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati