21 maggio 2022
ore 23:45
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 14 secondi
 Per tutti

23-29 maggio: L'anticiclone africano interessa mezza Europa ed è responsabile di una intensa ondata di caldo per il periodo su molte Nazioni. Anche l'Italia risente di questa situazione con temperature sopra le medie tipiche del periodo e punte fino a 34-35°C al Centro Nord. In un primo momento le estreme regioni meridionali risentiranno di valori di temperature meno elevati ma con lo spostamento verso est del promontorio sub tropicale il caldo tenderà ad intensificarsi anche su queste regioni. Questo avverrà in concomitanza di un cambiamento del tempo al Nord dal 24 con l'arrivo di forti temporali per una coda di una perturbazione in transito

scenario secondo ecmwf
scenario secondo ecmwf

30-5 giugno: Una goccia fresca in quota portata dalla coda della perturbazione è possibile possa trovare un varco nel Mediterraneo; l'evoluzione è piuttosto incerta. Affidandoci alla media delle previsioni del modello Ecmwf il cut off dalla Sardegna scivolerebbe verso sud est fino a raggiungere la Sicilia. Questa situazione favorirà un aumento della instabilità al Centro Sud e sulle due Isole maggiori. Si smorza la canicola per una graduale rotazione delle correnti a provenire dai quadranti settentrionali

6-12 giugno: dovrebbe iniziare con un anticiclone in rinforzo sull'Europa occidentale; nel contempo veloci perturbazioni dirette verso gli Stati orientali scivolerebbero sul suo bordo orientale fino a coinvolgere in parte anche le nostre regioni, specie quelle del versante orientale. Temperature in calo sui versanti orientali. 

scenario secondo ecmwf
scenario secondo ecmwf


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati