28 ottobre 2020
ore 20:33
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 56 secondi
 Per tutti
uragano Zeta pronto all'impatto sugli USA sud orientali
uragano Zeta pronto all'impatto sugli USA sud orientali

Gli Usa si preparano all'imminente impatto dell'uragano Zeta, ora in fase di ulteriore rinforzo sul Golfo del Messico. 

L'impatto come categoria 2 è atteso sulla costa più orientale della Louisiana nelle prossime ore nei pressi di New Orleans. Con Zeta è la settima volta che New Orleans si trova nel cono previsto di una tempesta tropicale o uragano in questa stagione. New Orleans è stata poi una delle prime città degli Stati Uniti a vedere una grande epidemia di Covid-19.

In ogni caso i suoi effetti si avvertiranno lungo l'intera costa del Mississippi e su quella più occidentale dell'Alabama. Sono previsti venti fino a 150km/h, un altro carico di piogge torrenziali ma anche onde di tempesta. Le potenti raffiche si avvertiranno anche nell'entroterra. Tra l'altro, a precedere l'arrivo di Zeta, sono in atto piogge intense su diverse porzioni della costa ma anche nell'interno.

uragano Zeta imminente landfall
uragano Zeta imminente landfall

Successivamente Zeta perderà energia e si combinerà con un vortice in quota in arrivo da ovest. Questo porterà venti forti e piogge intense attraverso la valle del Tennessee, la regione del Medio Atlantico e gli Stati Uniti nord-orientali da giovedì a venerdì. Venerdì, posizionato al largo della costa del medio Atlantico, richiamerà dell'aria fredda con la neve possibile sui rilievi del settore di nord est fino a quote basse, specie sul New England dove non si esclude anche a ridosso della costa.

Zeta avrà degli effetti sulla circolazione delle medie latitudini dopo che avrà interessato la costa del Golfo. Andrà infatti a rafforzare il jet stream in uscita dal Nord America. Questo massimo di vento in quota si muoverà lungo l'Atlantico dove andrà ad alimentare delle circolazioni cicloniche piuttosto intense che coinvolgeranno l'Europa occidentale in avvio di novembre.

Zeta impatterà sulla circolazione delle medie latitudini
Zeta impatterà sulla circolazione delle medie latitudini

Zeta conferma una stagione atlantica 2020 molto attiva. Per la stagione 2020 Zeta è il sesto uragano che arriva sugli Stati Uniti continentali dopo Hanna, Isaias, Laura, Sally e Delta, la quinta tempesta nominata ad approdare in Louisiana, l'undicesimo uragano complessivo e la ventottesima tempesta nominata di una annata molto attiva. Non è poi così frequente in questo periodo dell'anno vedere un categoria 2 fare landfall sugli USA. E rimane ancora un mese alla chiusura della stagione.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati