15 ottobre 2019
ore 12:37
di Carlo Migliore
tempo di lettura
47 secondi
 Per tutti

USA: L'ondata di gelo precoce che da alcuni giorni sta interessando gli Stati Uniti settentrionali non trova precedenti nella storia recente anche e soprattutto perché si tratta della seconda ondata di freddo in due settimane, la prima verificatasi gli ultimi giorni di settembre aveva portato nevicate record così abbondanti (oltre 1 metro) da paralizzare completamente i trasporti sulle strade di montagna del Montana. Quest'ultima oltre alle nevicate si sta accompagnando a temperature decisamente gelide con minime scese fino a -7/-10°C in pianura tra Montana, Nord Dakota, Minnesota e anche più a sud.

Il maltempo è stato causato da un gigantesco vortice ciclonico colmo di aria polare scesa dal Canada

L'emergenza neve riguarda soprattutto il Nord Dakota interessato da veri e propri blizzard con accumuli freschi intorno 50-70cm e la situazione non migliora. Nelle prossime ore sono attese ancora nevicate. Ma guardate questi VIDEO

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati