28 gennaio 2021
ore 23:42
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 46 secondi
 Per tutti
Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

SITUAZIONE. Il campo di alta pressione che nella prima parte della settimana ha cercato di espandersi dall'Europa sudoccidentale verso l'Italia sta venendo relegato alle basse latitudini mediterranee, sotto la spinta del flusso atlantico. Questo continuerà a scorrere su parte delle nostre regioni con un nuovo impulso perturbato che seguirà quello molto veloce di giovedì, determinando una recrudescenza dei fenomeni sulle Alpi, specie confinali, ma con neve a quote più elevate. Rapidamente si porterà al Centro-Sud coinvolgendo ancora una volta più da vicino il versante tirrenico. L'intenso flusso occidentale che scorrerà sull'Italia, a tratti anche di Libeccio, farà affluire correnti via via più miti, responsabili di un rialzo delle temperature (oltre che della quota neve) con punte anche di 17/18°C su alcune zone delle isole maggiori. Ma vediamo nel dettagli:

METEO VENERDÌ. Giungerà il nuovo impulso perturbato da ovest sulle Alpi che seguirà a brevissima distanza dal precedente transitato giovedì, determinando una intensificazione dei fenomeni soprattutto sui confini franco-svizzeri dove nevicherà oltre i 1500/1700mm, a quote più basse sui rilievi centro-orientali. Qualche pioggia nella prima parte della giornata su Spezzino, est Lombardia, Triveneto ed est Emilia, in successivo miglioramento. Piogge sparse in mattinata in Toscana e rovesci nel pomeriggio su Marche, Umbria, interne tirreniche fino alla Calabria, ma con fenomeni che si esauriranno a partire dalla Toscana e con schiarite in avanzamento entro sera fino al Lazio. Qualche nevicata sull'Appennino centro-settentrionale ma solo a quote elevate, oltre i 1800/2000m. Venti tesi o forti occidentali, da ovest-sudovest su basso Tirreno e Ionio, da sudest sull'Adriatico. Temperature in ulteriore aumento con punte di 18°C sulle zone orientali delle isole maggiori, 15/17°C sul Centro-Sud peninsulare, ma anche su tratti del Piemonte occidentale per effetto dei venti di caduta dalle Alpi. Mari molto mossi o agitati con burrasche sui bacini occidentali e possibili mareggiate sulle coste tirreniche. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per l'evoluzione per il weekend clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati