1 ottobre 2020
ore 23:55
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 3 secondi
 Per tutti
Meteo Venezia, torna l'incubo acqua alta
Meteo Venezia, torna l'incubo acqua alta

TORNA L'INCUBO ACQUA ALTA A VENEZIA: con l'arrivo dell'autunno e delle prime intense depressioni atlantiche era solo questione di tempo prima che si tornasse a temere l'acqua alta a Venezia. Le condizioni favorevoli si verificheranno tra il 2 ed il 3 ottobre quando sono previsti due picchi di marea, il primo modesto di 105-110cm a mezzogiorno del 2 ottobre, il secondo ben più alto stimato tra 130 e 150cm a mezzogiorno del 3 ottobre. Quest'ultimo valore è ancora suscettibile di variazioni per la distanza dall'evento ma è piuttosto preoccupante, con 150cm circa il 70-80% della città potrebbe finire sott'acqua.

E IL MOSE? il Mose non è ancora del tutto pronto, le ultime notizie parlavano di fine 2021 come data possibile per la fine dei lavori e la messa in  funzione definitiva dell'opera, ma l'evento di sabato 3 ottobre potrebbe anticiparne il funzionamento qualora la situazione prevista dovesse essere potenzialmente grave per la città. Il sistema è stato infatti testato a luglio 2020 e risulta "efficiente". Per emergenza si è stabilita una marea superiore a 130cm, con valori di marea più elevati è stato deciso che il MOSE si potrà alzare.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati