28 maggio 2021
ore 23:54
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 17 secondi
 Per tutti
Venti a tratti tesi nei prossimi giorni
Venti a tratti tesi nei prossimi giorni

Con l'arrivo di una saccatura di bassa pressione dal Nord Europa verso l'Italia, nel weekend si assisterà a locali rinforzi del vento e di conseguenza ad un incremento del moto ondoso. Sono i primi giorni in cui i bagnanti raggiungeranno le coste per dare il via alla stagione ormai estiva, ma si dovranno fare i conti con alcune inevitabili insidie. Nessuna situazione burrascosa, ma tra il vento che soffierà teso su alcuni lidi e la temperature dell'acqua ancora indietro per il periodo le condizioni non saranno sempre ottimali.

Sabato un Maestrale moderato fino a 30-40km/h soffierà sulle coste occidentali della Sardegna e su quelle adriatiche della Puglia, mentre in serata si attiveranno raffiche di Bora piuttosto tese sull'alto Adriatico, fino a 50-70km/h.

Domenica ancora un po' di Maestrale soffierà sulle isole maggiori con raffiche che al largo potranno raggiungere anche i 50-70km/h, mentre tra Tramontana e Grecale tutto l'Adriatico sarà disturbato da raffiche moderate o tese, fino a 40-60km/h.

Lunedì ancora Grecale e Tramontana a disturbare Adriatico e Ionio con raffiche che al largo potranno raggiungere i 40-60km/h,

Temperatura dell'acqua. Non si sono avute molte occasioni per un apprezzabile riscaldamento della superficie del mare nell'ultimo periodo e le temperature ne risentono mantenendosi generalmente inferiori o pari a 20°C, salvo alcune eccezioni come nella zona di Napoli o Lampedusa dove si raggiungono i 21°C.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati