27 gennaio 2021
ore 7:50
di Daniele Berlusconi
tempo di lettura
1 minuto, 19 secondi
 Per tutti
Venti ancora tesi nei prossimi giorni
Venti ancora tesi nei prossimi giorni

Il graduale aumento della pressione nel corso dei prossimi giorni favorirà una parziale attenuazione della ventilazione sulla nostra Penisola seppur le correnti rimarranno ancora molto sostenute in scorrimento da nordovest verso sudest. Sarà quindi dapprima il Maestrale a prevalere almeno fino a metà settimana, anche sostenuto con raffiche localmente fino a 100km/h al Sud, mentre da giovedì tornerà a rinforzare il vento da Ponente a partire dai bacini occidentali. 

VENTI MERCOLEDÌ. Sarà ancora il Maestrale a prevalere, seppur più attenuato al Nord, sul Tirreno orientale e sul medio Adriatico. Venti più sostenuti intorno alla Sardegna e tra basso Adriatico e Ionio con raffiche fino a 70-100km/h nella prima parte della giornata. Moto ondoso in attenuazione sui bacini settentrionali e sull'Adriatico, ancora agitati i bacini del Sud e delle isole maggiori con possibili mareggiate sulle coste occidentali sarde.

VENTI GIOVEDI'. Si attenua il vento di maestrale anche sullo Ionio, mentre tenderà nuovamente a rinforzare entro sera la ventilazione da Ponente sui nostri bacini occidentali, in particolare Ligure, Mar di Corsica, Mar di Sardegna e Tirreno con raffiche fino a 70/80 Km/h sulle bocche di Bonificaio e sul Canale di Sardegna. Il moto ondoso sarà in attenuazione su Adriatico e Ionio, mentre torneranno molto mossi o agitati i bacini occidentali. 


Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati