18 novembre 2021
ore 13:50
di Francesco Nucera
tempo di lettura
58 secondi
 Per esperti
scenario per fine novembre
scenario per fine novembre

La prima parte dell'autunno è caratterizzata in Europa da pressioni più alte della media sugli Stati centrali, più basse invece su quelli del Mediterraneo con diverse ondate di maltempo. Una sostanziale modifica alla circolazione è però attesa nel corso dei prossimi giorni in Europa;i massimi anticiclonici sono previsti spostarsi dall'Europa verso il Nord Atlantico dove tenderanno ad irrobustirsi poi sulla Groenlandia per la fine del mese secondo un andamento da forte Nao negativa.Questa situazione aprirà la strada ad un flusso di correnti fredde di natura artica che si porteranno nel cuore dell'Europa.

Questo andamento è dovuto al progredire di un'Onda di Rossby dall'Asia orientale; la circolazione è 'forzata' dallo spostamento della MADDEN nella fasi 5-6. In associazione con la condizione de La Nina la Madden sarebbe correlata con lo sviluppo di promontori atlantici.

Nel frattempo il vortice polare stratosferico, dopo la fase debole, è tornato nuovamente forte. Questa situazione appare proseguire nelle prossime settimane. Tuttavia la stratosfera non sembra avere importanza per il momento sulla circolazione delle medie latitudini dal momento che stratosfera e troposfera non collaborano.

stratosfera e troposfera on sembrano comunicare
stratosfera e troposfera on sembrano comunicare

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati