15 maggio 2020
ore 13:24
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 34 secondi
 Per tutti
Tendenza meteo weekend
Tendenza meteo weekend

SITUAZIONE. Fino alla fine della settimana la struttura barica a livello europeo subirà poche variazioni. Una situazione piuttosto statica che si protrarrà sicuramente fino al weekend ma per certi versi anche nei giorni successivi, con una depressione che per molti giorni rimarrà attiva e lenta a morire sull'Europa sudoccidentale e un promontorio dell'anticiclone nord africano proteso verso il Mediterraneo centrale e il Sud Italia, anche se con intensità altalenante. Le conseguenze sull'Italia risulteranno simili a quelle attuali, con le regioni del Nord soggette ad una certa instabilità a causa del passaggio dei fronti che si dipartono dall'area di bassa pressione e quelle del Sud con tempo più stabile per la protezione del caldo anticiclone africano. Ma vediamo maggiori dettagli per il weekend:

METEO SABATO. Soggetto ad instabilità rimarrà sabato parte del Nord, specie Alpi e alte pianure, per l'influenza dei flussi umidi sudoccidentali che si dipartono dalla depressione posizionata sul Mediterraneo occidentale. Qui sono attesi rovesci e temporali che culmineranno soprattutto nelle ore pomeridiano-serali, con locali sconfinamenti serali alle restanti pianure del Nordovest. Più asciutto invece su Emilia Romagna e basso Veneto salvo qualche scroscio sulle zone appenniniche. Tempo migliore al Centro-Sud, seppur con il passaggio di strati alti che offuscheranno il sole e maggiori addensamenti diurni sulle zone interne del Centro, con qualche breve scroscio. Clima caldo al Centro-Sud.

METEO DOMENICA. La depressione mediterranea inizierà a perdere energia e l'instabilità al Nord a ridursi, o almeno rimarrà più relegata alle zone alpine e meno coinvolte saranno le pianure adiacenti. Meglio sul resto d'Italia, salvo qualche nota instabile al pomeriggio sulle zone interne della Toscana e sull'Appennino centro-settentrionale. Temperature in rialzo di qualche grado al Nord, in Sardegna e sulle regioni del medio-alto Tirreno.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati