14 gennaio 2021
ore 9:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 49 secondi
 Per tutti

L'imminente irruzione di aria gelida dalla Russia, avrà il suo culmine sull'Italia nell'arco del weekend ma durerà almeno fino alla giornata di martedì. Dopo il transito di un primo impulso tra giovedì, venerdì e la prima parte del sabato, le correnti continueranno a provenire da Nordest con un secondo impulso previsto transitare velocemente da nord a sud nell'arco della giornata di domenica. Questo nuovo impulso freddo dovrebbe mantenere attiva una certa instabilità sui settori più occidentali, in particolare sulle Isole Maggiori a causa della formazione di un blando minimo che scivolerebbe velocemente dal Tirreno settentrionale a quello meridionale. Se l'evoluzione verrà confermata, la previsione per il weekend avrà queste caratteristiche:

SABATO sarà una giornata molto fredda per la Penisola con possibilità di isolati rovesci nevosi fino a quote molto basse lungo l'Adriatico centro meridionale. Una certa instabilità interesserà anche il Tirreno meridionale soprattutto la Sicilia e la Calabria ionica con rovesci sparsi e nevicate fino a quote collinari in Calabria, più alte in Sicilia. Sul resto della Penisola condizioni asciutte e più soleggiate ma con temperature invernali. I venti saranno ancora orientati dai quadranti settentrionali tra Nord e NE e saranno tesi, a tratti forti sullo Ionio.

DOMENICA il tempo dovrebbe tornare a peggiorare sulle Isole Maggiori a iniziare dalla Sardegna e con fenomeni in estensione dal pomeriggio alla Sicilia, ma le nubi tenderanno ad aumentare anche sui settori centrali peninsulari, la Liguria e sull'Emilia Romagna. Su queste zone potrebbero esserci nella seconda parte della giornata locali nevicate fino a quote molto basse. Altrove il tempo si manterrebbe più stabile. Le temperature saranno in locale ulteriore diminuzione al Nord. I venti settentrionali si disporranno temporaneamente dai quadranti occidentali o sud occidentali ruotando attorno al minimo. L'evoluzione è da confermare, seguiteci sempre

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Seguici anche su Google News


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati