5 giugno 2020
ore 10:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 46 secondi
 Per tutti
Weekend a rischio forti temporali e grandine al Nord
Weekend a rischio forti temporali e grandine al Nord

Situazione: giugno in controtendenza rispetto al mese di maggio con una partenza molto instabile e fresca a causa della reiterata azione di una saccatura sul Mare del Nord che insisterà anche nel corso dei prossimi giorni. Anche il weekend si preannuncia molto instabile a tratti perturbato per parte dell'Italia ma con una differenza rispetto al maltempo di giovedì-venerdì. Un minimo di bassa pressione si sta infatti organizzando nei pressi del Regno Unito e si approfondirà fino a 990hPa nella giornata di sabato. Questo significa che la saccatura si ritirerà dalle medie e basse latitudini per concentrarsi prevalentemente attorno al minimo. In parole povere sulle regioni centro meridionali della Penisola avremo un aumento della pressione mentre il Nord resterà ancora molto vulnerabile. 

Quella che i modelli prospettano per il sabato e la domenica è una situazione molto rischiosa per le regioni settentrionali che potranno assistere ad una nuova acuta fase di maltempo con fenomeni a prevalente carattere temporalesco ad una buona componente convettiva. In una prima fase sabato la gran parte delle piogge sembra destinata prevalentemente ai settori alpini, prealpini e pedemontani con sporadici sconfinamenti sulle pianure adiacenti, poi domenica con l'arrivo di un impulso più fresco il maltempo si diffonderà un po' a tutte le zone con fenomeni che potranno assumere carattere violento sui settori alpini, prealpini e le alte pianure. In questo contesto potrebbe essere ancora protagonista la grandine che cadrebbe localmente anche copiosa. Nel contempo al Centro Sud eccetto qualche addensamento medio alto e qualche piovasco sull'alta Toscana il tempo sarebbe anticiclonico e molto mite con temperature massime anche di stampo estivo. Restate aggiornati per non perdere tutti gli aggiornamenti su questa situazione.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati