6 dicembre 2021
ore 23:45
di Davide Ricci
tempo di lettura
1 minuto, 5 secondi
 Per tutti
anomalia altezza di geopotenziale a 500 mbar
anomalia altezza di geopotenziale a 500 mbar

TENDENZA 13-20 DICEMBRE: secondo il modello europeo ECMWF la seconda decade di dicembre potrebbe vedere un rinforzo delle alte pressioni sull'Europa, dopo un periodo caratterizzato da spiccata dinamicità meteorologica. In questo scenario la stabilità dominerebbe il tempo su gran parte del continente, Italia compresa. Le precipitazioni sarebbero dunque inferiori alla media, mentre sul nostro Paese le temperature potrebbero risultare solo leggermente superiori, a differenza dell'Europa centro-settentrionale dove si attendono anomalie positive molto marcate.

anomalia altezza di geopotenziale a 500 mbar
anomalia altezza di geopotenziale a 500 mbar

TENDENZA 20-27 DICEMBRE: la settimana di Natale vedrebbe un nuovo cambio di circolazione, con le alte pressioni isolate fra Scandinavia e Isole Britanniche, mentre fra Atlantico e Nord Africa stazionerebbero aree di bassa pressione. In questo scenario l'Italia vedrebbe frequenti discese di aria fredda, seppur secca, proveniente dall'Europa orientale, con temperature inferiori alla media specie sui versanti adriatici. Precipitazioni leggermente inferiori alla norma, ma sull'Adriatico non si escludono veloci peggioramenti con possibilità di neve anche a quote basse.

anomalia altezza di geopotenziale a 500 mbar
anomalia altezza di geopotenziale a 500 mbar

TENDENZA 27 DICEMBRE  - 3 GENNAIO: pochi cambiamenti anche per la settimana di Capodanno, quando si prospetta una prosecuzione delle dinamiche già descritte; possibile però un maggiore interessamento anche del Nord e delle Tirreniche durante gli episodi perturbati, non esclusa la possibilità di neve a bassa quota.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati