Redazione 3BMeteo
9 dicembre 2018
ore 8:36
Redazione 3BMeteo
 Per tutti

Neve in arrivo sulle Alpi, specie confinali
Neve in arrivo sulle Alpi, specie confinali

ATTENZIONE A NEVE E VENTO SULLE ALPI SETTENTRIONALI.  Tese correnti da nord investiranno le Alpi, che saranno interessate da nevicate, in particolare domenica sui settori di confine, mediamente oltre i 1200-1500m, anche più in basso sull'Alto Adige( neve inizialmente a quote più elevate invece in Valle d'Aosta )I settori maggiormente coinvolti saranno quelli di confine della Valle d'Aosta, a tratti l'alta Val Susa, l'alta Ossola, il livignasco, l'alta Valtellina, la Valchiavenna e i settori confinali dell'Alto Adige. 

Neve a tratti anche di moderata intensità potrà così interessare località come Courmayeur, Sestriere, Madesimo, Livigno, Passo del Tonale, tutta la zona delle Venoste-Senales, Passo del Brennero; nevischio a tratti possibile anche su Val Badia-Pusteria-Gardena, Val di Fassa, Val di Sole-Non e la conca ampezzana in particolare verso domenica sera, quando è previsto un maggiore sfondamento del fronte da nord. Il tutto sarà accompagnato da venti forti settentrionali, soprattutto in alta quota, con raffiche anche superiori agli 80km/h sopra i 2000-2500m. Sui restanti settori alpini e prealpini ampi spazi di sereno.

Lunedì la situazione non cambierà poi di molto, la persistenza delle correnti umide nordoccidentali oltralpe favorirà nuove nevicate sui settori confinali a partire dai 1000 metri di quota ma sull'Alto Adige anche più in basso, fin verso i 500-600 metri. 

ALPI ESTERE. Saranno soprattutto i versanti esteri a vedere le nevicate più intense, grazie alla loro diretta esposizione alle correnti perturbate in arrivo dai quadranti settentrionali. Il versante francese sarà interessato soprattutto nel settore dell'Alta Savoia, in particolare nella giornata di domenica con accumuli anche di 60-80cm oltre i 2000m entro sera, circa 50cm a 1500m. Svizzera altrettanto coinvolta con accumuli di 60-80cm a 2000m fino a domenica sera lungo il confine con il Cervino e il Monte Rosa, 30-50cm in Austria oltre i 2000m. In tutte queste situazioni le precipitazioni saranno accompagnate da venti forti che daranno luogo a bufere di neve.

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti