5 novembre 2016
ore 8:43
di Daniele Berlusconi
tempo di lettura
1 minuto, 3 secondi
 Per tutti

L'intensa perturbazione che interesserà il Centro Nord Italia durante il weekend porterà anche la neve sull'arco alpino.

NEVE ABBONDANTE OLTRE I 2000 METRI. Tra sabato e domenica sono attese nevicate anche abbondanti a quote medio-alte su gran parte dell'arco alpino, specialmente quello centro-orientali. La quota della neve potrà spingersi fin verso i 1300-1500 m nelle prime ore della giornata di sabato 5 Novembre, per poi risalire e attestarsi intorno ai 1700-2000 metri nel corso del peggioramento. Gli accumuli più abbondanti sono attesi su Orobie, Dolomiti e Alpi carniche, dove oltre i 2000-2200 metri cadranno anche 50 cm di neve fresca. 

NUOVA SETTIMANA CON CLIMA PIU' FREDDO. Il tempo migliorerà fin dal mattino di domenica sulle Alpi occidentali, mentre la perturbazione indugerà fino a sera sull'arco alpino centro-orientale, con quota neve di nuovo in calo a fine evento anche al di sotto dei 1500 metri. L'aria più fredda che giungerà al seguito della perturbazione determinerò un calo delle temperature nel corso della prossima settimana con clima decisamente più freddo ed estese gelate in montagna fino a quote piuttosto basse.  

Per tutti i dettagli consulta le previsioni aggiornate.  

Per gli accumuli previsti consulta le mappe di precipitazione

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati