22 novembre 2019
ore 19:16
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 16 secondi
 Per tutti


Durerà fino al pomeriggio di sabato l'attuale fase stabile e soleggiata sulla Calabria. Le condizioni meteo infatti sono previste peggiorare a causa dell'arrivo di una intensa perturbazione. Nel corso del pomeriggio di sabato 23 novembre assisteremo ad un aumento della nuvolosità con i primi fenomeni che interesseranno i rilievi della Calabria ionica e della Sila. In serata queste prime manifestazioni del peggioramento raggiungeranno il crotonese.

MALTEMPO INTENSO TRA SABATO NOTTE E DOMENICA. Sarà tra la notte e la giornata di domenica che il maltempo rincarerà la dose. La perturbazione, che si arcuerà attorno al minimo di bassa pressione sul Tirreno, attraverserà la regione da sud ovest verso nord est apportando piogge e temporali talora anche intensi a partire dal reggino. I fenomeni, che si estenderanno a gran parte dei settori, saranno più abbondanti sulle zone ioniche, specie a ridosso dei rilievi di Aspromonte, Serre e Sila. Il tutto sarà accompagnato da un rinforzo dei venti di Scirocco con i mari che risulteranno molto mossi o agiati. Nella seconda parte di domenica avanzeranno timide schiarite a partire da sud.

Lunedì 25 novembre  il maltempo allenterà la presa; ancora possibilità per qualche pioggia o temporale sui versanti tirrenici ma in via attenuazione mentre fiocchi di neve saranno possibili sulle cime della Sila. Le temperature sotto la spinta dei venti occidentali subiranno una diminuzione seppur contenuta. Per tutti i dettagli visita la sezione METEO CALABRIA

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati