20 settembre 2020
ore 15:38
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
14 secondi
 Per tutti

In settimana l'uragano mediterraneo ha toccato terra in Grecia con venti a oltre 120km/h che hanno innalzato onde di oltre 8 metri con pesanti ripercussioni sulle zone costiere. La situazione è andata nettamente migliorando nel corso del weekend, ma ancora si contano i danni.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati