20 settembre 2020
ore 23:45
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 21 secondi
 Per tutti
forti temporali al Nordovest e sulla Toscana
forti temporali al Nordovest e sulla Toscana

FORTI TEMPORALI AL NORDOVEST E SU PARTE DEL CENTRO: l'intensa perturbazione atlantica associata alla depressione presente tra la Francia e la Spagna settentrionale dopo aver portato piogge alluvionali sulla Francia meridionale, ha raggiunto anche parte della nostra Penisola. Si è trattato soprattutto di temporali che hanno trovato condizioni ideali per rinvigorirsi ulteriormente a causa del caldo ancora presente sul nostro territorio e dei forti tassi di umidità. I fenomeni hanno colpito a macchia presentandosi più assidui tra il Nordovest, la Sardegna settentrionale e la Toscana. Raggiunti nella prima parte della giornata i 30mm sull'alto Torinese e i 36mm sul Savonese poi nel pomeriggio un fronte temporalesco più massiccio e organizzato ha colpito tra l'estremo nordest della Sardegna e la Toscana portando piogge forti su Porto Cervo, l'Isola d'Elba, Piombino con punte fino a 50mm in meno di un'ora. Piogge abbondanti anche in Provincia di Siena e nell'Aretino. Sis egnalano allagamenti tra Piombino e il Livornese

ultima immagine sat
ultima immagine sat

Sul resto della Penisola nuvolosità irregolare ha portato qualche locale e debole fenomeno, nel complesso non rilevante. Per quanto riguarda il clima, temperature massime ancora molto elevate hanno interessato il Centro Sud con punte di 32°C sulle Isole Maggiori e le interne di Lazio, Campania, Puglia e Calabria. Caldo anche al Nord con valori leggermente inferiori alla giornata di ieri e massime fino a 28-29°C. Tutti i valori sono risultati superiori alle medie dai 4-6°C in più al Nord fino a 6-8°C in più al Centro Sud.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati