22 novembre 2020
ore 13:58
di Carlo Migliore
tempo di lettura
33 secondi
 Per tutti

L'ondata di maltempo che si è abbattuta sul Medio oriente ha portato piogge alluvionali soprattutto in Israele. I forti temporali hanno causato numerose alluvioni lampo con enormi difficoltà nelle principali città. A Tel Aviv l'acqua ha invaso strade e allagato case e negozi, i soccorritori hanno dovuto usare i canotti e i mezzi anfibi per salvare dozzine di persone che erano rimasta intrappolate all'interno delle proprie auto.




In aggiunta l'aria fredda che ha accompagnato la circolazione ciclonica responsabile del maltempo ha favorito un repentino calo delle temperature e l'arrivo della prima neve della stagione sulle vette più elevate della regione (1800-2000m)



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati